Maggio 16, 2019

Ogni oggetto di arredamento racconta una storia: online il nuovo sito di Cappellini

Cappellini è un nome emblematico nel firmamento dell’arredamento e del design. Un brand che esprime sapienza artigiana, ricerca, sfida e passione: made in Italy al suo meglio
Una tradizione da tramandare con cura. Anche nel design della nuova identità digitale: nuovo look & feel essenziale, nuovo layout mobile friendly, nuova architettura UX con main focus sui prodotti e nuovo menu di navigazione. Un progetto che abbiamo co-firmato con i colleghi di Open Reply, incaricati dello sviluppo back end.

Linea guida del progetto, un ripensamento della customer journeycome elemento differenziante, esperienza sempre più fluida e personalizzata, curata in ogni singolo touchpoint.
Un’esperienza capace, in ultima analisi, di tradurre nelle metriche digitali il linguaggio eclettico del design firmato Cappellini. Un linguaggio che parla di bellezza e di funzionalità, di emozioni e stile. Valori che abbiamo sintetizzato nel nuovo catalogo on line: oggetti e proposte di arredamento contemporaneo che coinvolgono ogni aspetto dell’abitare, dal settore residenziale privato a quello Contract B2B.

La scelta grafica, insieme alla declinazione multilingue, sottolineano il respiro internazionale di un’azienda i cui prodotti sono entrati nel catalogo del Museo d’Arte Moderna di New York.
Una vocazione globale già insita nel Dna di brand ed esaltata dalla direzione creativa e artistica di Giulio Cappellini, figura iconica di designer e talent scout. Autentico ambasciatore del made in Italy e dei suoi elementi distintivi: creatività, qualità e artigianalità, Giulio Cappellini è uno di quegli innovatori instancabili che spazzano via le frontiere geografiche e culturali con un sorriso, fedele alla certezza che il design “deve riuscire a far sognare le persone” e la sostenibilità sia un elemento imprescindibile nel nuovo modo di progettare e produrre.

Credits: Executive Creative Director: Francesco Milanesio; Lead Art Director: Riccardo Albertazzi; UX Designer: Laura Bisio; Technical Leader: Riccardo Campioni; FE Developer: Massimiliano Caniparoli, Luca Mezzatesta, Federico Elia e Fabio Fierro; Account & Project Manager: Sara Cucchi e Alessia Raffaele.

Febbraio 7, 2019

U GO by LEASYS: mobilità smart, sostenibile e condivisa in pochi, semplici click

La tua auto ha un costo di gestione anche se resta inutilizzata, dice Leasys. Vuoi guadagnare qualcosa quando non la usi? Bene, non tenerla ferma: “prestala” in cambio di un compenso a chi non possiede una vettura e desidera utilizzarla solo per il tempo che serve.
Semplice, vero? Permettete che vi presenti U Go: la nuova piattaforma social di car sharing, di cui abbiamo realizzato front end e analisi UX, firmando la creatività di design e contenuti, mentre i colleghi di Blue Reply si sono occupati dello sviluppo back end.

Intuitivo e divertente a cominciare dal nome, U Go integra soluzioni di car sharing tra privati e formule esclusive di autonoleggio, e risolve le esigenze di mobilità e risparmio in pochi, semplici click. Permette a chi possiede un’auto (U Go Player) di condividerla nei periodi di inutilizzo e a chi la sta cercando (U Go User), per poche ore o giorni, di trovarla subito, guidarla per il tempo concordato e restituirla.

Basta accedere al sito responsive o scaricare l’app e registrarsi. Creati i rispettivi profili, con foto e dati della vettura e periodi di disponibilità, Player e User vengono avvisati da una notifica quando l’offerta di noleggio incrocia una domanda.
Confermato il “match”, non resta che incontrarsi per la consegna delle chiavi. Terminato il viaggio e restituita la vettura, è possibile “socializzare” l’esperienza, condividendo un feedback che contribuirà a determinare la reciproca reputazione di Player e User.

Ma non è finita: U Go è presente anche sui canali social Facebook e Instagram con l’iniziativa “Condividi con U Go”. che prevede fino a 50€ in buoni Amazon per i Player che condividono l’auto e fino a 25 € per tutti gli utenti - sia Player che User - che ricevono una recensione positiva.

Il futuro dell’auto? La condivisione. Nella prossima stagione della mobilità, tra nuove tecnologie e nuovi modelli di business, in attesa dell’auto che si guida da sola, il car sharing sarà un indiscutibile protagonista.

Credits:Executive Creative Director: Francesco Milanesio; UX Designer: Silvia Ghezzi, Giulia Rosso; Art Director: Emanuele Zangirolami; Graphic Designer: Simone Cicchiello; Copywriter: Patrizia Chiaramonte, Andrea Omegna

LAVORA CON NOI

Siamo sempre alla ricerca di talenti e nuove collaborazioni. Controlla le posizioni aperte e contattaci.

line-footer

© 2020 Triplesense Reply - A Reply Digital Experience S.r.l. Business Unit VAT number: IT 11148820159​. All rights reserved.