Torino Digital Days, happy days. Dal 6 al 9 febbraio 2019, Torino ritrova il suo Dna autentico di capitale dell’innovazione, con un evento che coinvolge una vasta platea di attori del settore pubblico e privato, grandi aziende e realtà istituzionali. In programma, un fitto calendario di conferenze, laboratori, performance, mostre, workshop, ma anche di appuntamenti musicali, food & drink.

Per noi Triplesense Replier, i TDD saranno giorni “caldi”. Oltre a supportare l’evento in qualità di sponsor, infatti, condivideremo la nostra esperienza e il nostro know how aziendale con tre diversi interventi: mercoledì 6 Emanuele De Donno e Francesco Sica presenteranno “Customer Experience Design: sfide e soluzioni”; giovedì 7 Chiara Fissore e Jacopo Moretto racconteranno il processo creativo e lo “Human Centric Design” alla base della costruzione di un chatbot; infine, venerdi 8, Niccolò Magnani, Associate Partner di Triplesense Reply sarà tra i protagonisti del Main Event al Teatro Vittoria: insieme a Marco Magagnini, Partner di Data Reply, ci inviterà a esplorare la tecnologia rivoluzionaria del “Quantum Computing” e i suoi potenziali effetti sul marketing.

Al centro di tutto, il tema “Digital is real”. L’idea cardine è mostrare come le soluzioni digitali siano il cuore di una trasformazione che pervade i diversi settori del business e del lifestyle: design, food, intrattenimento, sport, mobilità, business, cultura, comunicazione.
Durante tutti i Digital Days sarà dedicato ampio spazio ad approfondimenti nei vari ambiti strategici: social media, 3D, realtà virtuale, fatturazione elettronica, blockchain, fundraising, gamification, influencer marketing, intelligenza artificiale.

Il clou sarà il Main Event di venerdì 8, quando il Teatro Vittoria aprirà le porte a professionisti e grandi aziende del mondo digitale per un confronto e una riflessione su quanto sia cambiato il nostro modo di vivere, di viaggiare, di informarci, di acquistare, di relazionarci. Su com’è possibile utilizzare le innovazioni digitali di processo e prodotto per creare efficienza, ridurre gli sprechi, recuperare competitività, abbattere barriere e accorciare distanze.
E per finire, tanto spazio per il networking. Al cuore del Main Event, infatti, come per tutti i Digital Days, c’è l’intento di avvicinare sempre di più le imprese, le istituzioni, i professionisti e i cittadini: tutti ugualmente attori e spettatori, tutti beneficiari della grande trasformazione digitale in atto.